Le politiche energetiche rappresentano, in un’epoca in cui la dipendenza dal petrolio e dal gas naturale si attesta a livelli elevatissimi, uno dei cardini decisivi su cui poggiano gli equilibri internazionali.
Matteo Garnero, responsabile web di IAPSS Forlì, ci presenta i nuovi scenari geopolitici connessi all’attivazione del Turkish Stream, un gasdotto in grado di collegare, attraverso Turchia e Grecia e con il beneplacito della Russia, i giacimenti dell’Est Europa al Mediterraneo. Il prepotente ingresso della Turchia nei giochi energetici mediterranei, i possibili vantaggi per la Grecia e la posizione dell’Iran, seconda riserva mondiale di gas naturale, in via di normalizzazione grazie agli accordi sul nucleare, rappresentano un’importante sfida per l’Unione Europea, ad oggi incapace di produrre una politica energetica comune funzionale e di ampie vedute.

Il mio contributo sul sito di IAPSS: http://wp.me/p4u9wX-5Z

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...